Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Se decidi di continuare, consideriamo che accetti il loro uso. Privacy Policy

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Se decidi di continuare, consideriamo che accetti il loro uso. Privacy Policy

PIAZZA PORTO LEVANTE VULCANO - LIPARI (ME)

TEL: +39 090 98 52 440 CELL: +39 333 30 51 623

Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

PRENOTA ADESSO IL TUO VEICOLO

Inserisci i tuoi dati e, successivamente, potrai scegliere i nostri veicoli.




LUOGHI DA VISITARE

VISITA CON NOI LE INCREDIBILI BELLEZZE DELL'ISOLA

  • Vulcano
  • Luoghi
  • Spiagge
  • Cucina e Relax

Vulcano

Vulcano l'antica Hiera (sacra) Thermessa (calda) o Terapia (terra calda) è una delle isole dell'arcipelago delle Eolie insieme a Lipari, Panarea, Stromboli, Alicudi, Filicudi e Salina. L'isola deve la sua esistenza alla fusione di più vulcani, ed è l'unica isola assieme a Stromboli ad avere attività vulcanica con i crateri attivi di Vulcanello e La Fossa.

Vulcano è famosa per le sue terme di acque sulfuree e le spiagge di sabbia nera.

Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano

Luoghi da visitare

È possibile vedere dall'alto tutte le Isole Eolie, ascendendo sul cratere raggiungendo la contrada di Lentia, posta nella parte Nord occidentale si può ammirare lo stupendo panorama del Monte Etna e delle altre sei isole dell'arcipelago tra cui spicca il vulcano dello Stromboli.

Da non perdere sono i fenomeni vulcanici al Porto di Levante: a pochi metri dal Porto di Ponente si trova una delle maggiori attrazione di Vulcano: una pozza d'acqua calda dove vengono fatti i fanghi naturali.

Le terme di Vulcano a cielo aperto e con i fanghi caldi sulfurei sono ottimi per la pelle, affezioni articolari e le vie aeree, le acque di mare calde La grotta del cavallo o grotta dell'eremita percorribile con l'aiuto di una piccola imbarcazione, ha diversi ingressi, di cui solo tre sono accessibili.

Da visitare anche la Valle dei Mostri formata dalle ultime esplosioni del 1888 a nord-est della "penisoletta di Vulcanello", sorta dal mare nel 183 a.c. da un'eruzione sottomarina, dove si trovano delle concrezioni laviche dalle forme più incredibili e spaventose, generate dalla continua erosione del mare e del vento. Un'escursione può essere fatta prendendo l'autobus nei paesi dimenticati di Pianoforte e Gelso.

Pianoforte a 7 Km dal porto giace nella valle tra le due vette del Monte Saraceno e La Sommata. Gelso è un incantevole paesino di pescatori e un pittoresco e tranquillo approdo, famoso per la spiaggia nera dominata da uno splendido faro, il faro Nuovo, alto 45mt., e attorniato dal gruppo di case del piccolo centro abitato.

Superato il faro Nuovo, si avvista subito dopo il faro Vecchio, oltrepassato il quale ha inizio la risalita verso nord lungo la costa occidentale.

Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano

Spiagge

La spiaggia vicina al Porto di Ponente, frequentatissima a causa delle caldissime acque dovute alla fuoriuscita di gas caldi dai fondali sottomarini.
La spiaggia del Porto di Levante famosa per la finissima sabbia nera.
Da qui partono anche imbarcazioni che raggiungono la Piscina di Venere, una grande vasca naturale dalle acque turchesi, circondata da rocce di basalto e tufo.
La Spiaggia del Gelso situata sul lato Sud dell'isola da cui è possibile ammirare la costa saracena nonché il Monte Etna.
La migliore spiaggia immediatamente a est di Gelso è la "spiaggia dell'asino", una piccola baia raggiungibile da un ripido percorso dal villaggio del Gelso dove si possono affittare lettini e ombrelloni.
Un'altra piccola strada porta a Capo Grillo che ha una delle migliori viste panoramiche con vista delle isole eolie.

Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano
Foto Vulcano

Cucina e Relax

La cucina di Vulcano si distingue dalle altre isole per una propensione alla cacciagione e alla pastorizia.
La specialità dell'isola è un formaggio pecorino detto "canestrato" e le sue varietà tra cui il "primo sale" che viene proposto in insalata con olio e pepe, famosa la ricotta di Vulcano, oltre che per i capperi le olive e la malvasia (vino passito).

Ci sono varie trattorie, ristoranti, e pizzerie di buonissima qualità soprattutto nella zona adiacente al porto dove si possono tutte le specialità siciliane e del pesce freschissimo.
Da provare la Caponata eoliana con melanzane, cipolle, capperi in salamoia, pomodoro, sedano e olive, e la frittata eoliana.

L'isola di vulcano offre innumerevoli possibilità di divertimento, con i suoi locali notturni.
Fate una visita alle Cantine Stevenson situate al Porto Levante.
Acquistate i prodotti tipici delle Eolie tra cui i capperi, i pomodori eoliani o "pomodorini a pennula" e il formaggio canestrato.

L'isola di Vulcano dispone di un suo centro commerciale.